report bimbogenome™

infinite informazioni, per sempre


bimbogenome™ è il più completo test di genomica personalizzata oggi presente sul mercato per la salute ed il benessere del tuo bambino; fornisce un report estremamente dettagliato in 12 diverse aree, elaborato ed integrato con soluzioni di intelligenza artificiale (AI),  con la possibilità, in aggiunta, di ottenere in futuro ulteriori informazioni o aggiornamenti, senza necessità di ripetere nuovi esami di laboratorio

inoltre, grazie al nostro algoritmo di intelligenza artificiale (AI) yourgenome&you™, ogni informazione riportata nel report viene interpretata e personalizzata sulla base della situazione e condizione del tuo bambino; il dato genomico viene integrato con i suoi dati, la sua situazione, la sua condizione e gli obiettivi, in modo da fornire indicazioni e raccomandazioni altamente personalizzate

qualora ci fossero sezioni del report che desideri non ricevere, o condizioni sulle quali desideri non ricevere informazioni, è possibile escluderle

bimbogenome™ è la scelta migliore per la salute ed il tuo benessere di tuo figlio

scopri come è organizzato il report e quali informazioni contiene;
puoi scorrere questa pagina, visionando in dettaglio ed in successione ogni sezione del report, o andare alle sezioni di tuo interesse utilizzando questo menù

•4 rischio genetico oncologico
•5 stato di portatore
•6 farmacogenomica  

1
intelligenomescan™

Un sofisticato algoritmo di intelligenza artificiale (AI) ricerca la presenza nel genoma del tuo bambino di qualunque variante genetica di significato patogenetico o probabilmente patogenetico,
comprese quelle delle patologie incluse nelle raccomandazioni ACMG 59
dell' American College of Medical Genetics and Genomics.

Se c'è una mutazione, noi la troviamo!

il nostro algoritmo di intelligenza artificiale (AI) analizza  la sequenza di tutti i 22.000 geni umani (e di tutte le porzioni intergeniche, scegliendo la versione intero genoma 30X) per rilevare qualunque mutazione di significato patogenetico o probabilmente patogenetico

l'analisi include tutti i  geni associati alle oltre 6.000 patologie genetiche umane note, con particolare riguardo alle 2.500 di interesse pediatrico, ed i 59 geni correlati alle patologie di cui l'American College of Medical Genetics and Genomics raccomanda la diagnosi in ogni test genetico eseguito

2
AI diagnosis™

Se c'è un disturbo, una storia clinica, un sospetto di diagnosi di una condizione genetica, l'algoritmo di intelligenza artificiale (AI) ricerca la presenza di varianti genetiche che ne possano essere la causa in modo da fornire al tuo medico utili informazioni.

le nostre soluzioni avanzate di intelligenza artificiale (AI) analizzano l'intera sequenza del  DNA di tuo figlio per cercare risposte personalizzate ai suoi disturbi o malattie e per consentire una diagnosi di certezza

  malattie genetiche, malattie rare, malattie mitocondriali, malattie metaboliche e molto altro:
cerchiamo in tutto il suo esoma o genoma, per fornirti una diagnosi personalizzata

3
patologie complesse

In  aggiunta alle informazioni delle sezioni intelligenomescan™ e AI diagnosis™, scopri il suo profilo di rischio per oltre 50 patologie multifattoriali complesse, che non dipendono cioè da una singola mutazione genetica o da poche mutazioni, ma dall'interazione di più geni e di fattori non genetici quali età, dieta, stile di vita ed esposizione ad agenti ambientali o di rischio.

Grazie ai nostri algoritmi di polygenic risk score, possiamo valutare il suo rischio individuale di sviluppare patologie multifattoriali analizzando centinaia di varianti genetiche, ed integrando il 'rischio genetico' cosi ottenuto con le informazioni inerenti lo stile di vita, le sue caratteristiche individuali, la sua eventuale storia clinica, per fornirti un indice di rischio globale altamente personalizzato ed affidabile. 

Ottieni raccomandazioni personalizzate e, con l'aiuto del tuo medico, agisci fin da subito sui fattori modificabili per ridurre e gestire il suo rischio complessivo.

•patologie cardiovascolari •cardiomiopatie •fibrillazione atriale •ipertensione •ipercolesterolemia familiare •ipertrigliceridemia •trombosi •ictus

•diabete tipo 2 •ipotiroidismo •obesità

•steatosi epatica non alcolica •calcolosi biliare

•malattia renale cronica

•Alzheimer •Parkinson •sclerosi multipla •epilessia •emicrania •autismo •ansia •anoressia •depressione •schizofrenia

•degenerazione maculare •glaucoma •distrofie dei coni e dei bastoncelli

•vitiligine •psoriasi •dermatite atopica •alopecia areata

•osteoporosi •ridotta densità minerale ossea (BMD) •rischio fratture ossee •osteoartrite •artrite reumatoide •scoliosi

•asma •BPCO

•emofilia •anemia •talassemie

•emocromatosi •amiloidosi •patologie da accumulo di glicogeno •gotta

•colite ulcerosa •morbo di Crohn

•fibrosi cistica •sindrome di Bloom

4
rischio genetico oncologico 

Scopri il suo rischio genetico di sviluppare la maggior parte dei più frequenti tumori e, se necessario, esegui test specifici di follow-up con lo scopo di sviluppare un piano d'azione preventivo.

Se sono presenti varianti patogeniche ereditarie, infatti, aumenta il rischio di sviluppare un cancro nel corso della vita; esserne a conoscenza è utile in quanto permette l’implementazione di strategie di screening o di opzioni di riduzione del rischio mediante la modifica dello stile di vita o il ricorso a terapie.

• tumore della mammella e dell'ovaio • tumore della tiroide •tumore del colon-retto •tumore del pancreas •tumore dell'endometrio •tumore gastrico •tumore prostatico •tumore stromale gastrointestinale •carcinoma renale• melanoma •condrosarcoma •neoplasia endocrina multipla •carcinoma paratiroideo •neurofibromatosi• retinoblastoma •feocromocitoma •paraganglioma familiare

5
stato di portatore

A differenza delle patologie complesse, che dipendono dall'interazione di più geni mutati e di fattori non genetici, esistono patologie genetiche causate da singole mutazioni in singoli geni.

Queste mutazioni vengono trasmesse secondo un semplice meccanismo mendeliano e, quando sono di tipo 'recessivo', è possibile che il portatore della mutazione, essendo clinicamente sano, non sia a conoscenza di possederla e non conosca il rischio di trasmetterla ai propri figli, i quali potrebbero invece risultare malati, se ereditano la stessa mutazione anche dall'altro genitore.

In questo report viene valutata la presenza di mutazioni recessive, dominanti o X-linked per oltre 250 patologie genetiche, contribuendo in modo rilevante a proteggere non solo la salute del tuo bambino, ma anche quella di tua la famiglia e della sua futura famiglia.

eventuali mutazioni recessive, dominanti o X-linked, in omozigosi e/o in eterozigosi, per oltre 250 patologie genetiche

inclusa la ricerca dei 1,000 geni la cui analisi è raccomandata dall'American College of Medical Genetics and Genomics (1000 ACMG-recommended genes) 


vedi la lista completa delle oltre 250 patologie genetiche indagate

6
farmacogenomica

Il modo in cui i farmaci vengono assorbiti, metabolizzati ed eliminati, la sensibilità delle cellule target ai farmaci e la possibilità di sviluppare effetti collaterali o interazioni dopo l'assunzione di un determinato farmaco sono fortemente influenzati dalla genetica individuale.

Nonostante il fatto che i farmaci presenti in commercio siano "per tutti", in realtà è possibile che la dose media raccomandata sia troppo alta o troppo bassa per tuo figlio, in base alle sue varianti genetiche, e che sia quindi necessario un adeguamento della dose; oppure, è possibile che determinati effetti collaterali siano maggiormente probabili per lui o che l'effetto terapeutico atteso di un determinato farmaco sia per lui insoddisfacente, e sia dunque preferibile utilizzare un farmaco diverso.

In questo report vengono analizzate le varianti genetiche del tuo bambino correlate ad oltre 150 farmaci di uso comune; puoi scoprire se, per uno o più di questi farmaci, è per lui raccomandata una dose più alta o più bassa di quella standard, se è particolarmente a rischio di sviluppare alcuni effetti collaterali, se è maggiormente soggetto al rischio di sviluppare interazioni sfavorevoli tra un dato farmaco ed altri, se è preferibile, per lui, non utilizzare un determinato farmaco.

Inoltre, viene riportata l'eventuale presenza di ogni variante genetica rinvenuta nel suo genoma e correlata con qualunque farmaco, anche se al di fuori della lista degli oltre 150 farmaci indagati.

analisi delle varianti genetiche correlate con l'utilizzo di oltre 150 farmaci di uso comune (dosi raccomandate, efficacia, effetti collaterali, ogni altra informazione disponibile)

report delle varianti genetiche incidentalmente rilevate correlate con l'uso di un qualunque farmaco ed incluse in database internazionali

vedi la lista completa degli oltre 150 farmaci

7
allergie, intolleranze ed ipersensibilità

In questo report, articolato in più sezioni, puoi scoprire il suo rischio genetico di sviluppare una o più allergie, intolleranze o ipersensibilità da cibi, allergeni indoor e outdoor, agenti chimici o fisici.

Nella sezione 'allergie ed intolleranze al cibo' puoi scoprire se sono presenti varianti genetiche che predispongono all'insorgenza di allergie o intolleranze verso uno o più alimenti.
Negli ultimi decenni si è assistito ad un aumento della frequenza delle allergie alimentari per diverse ragioni, incluso il cambiamento nel modo in cui gli alimenti vengono preparati a livello industriale.
Alcune persone sono più suscettibili alle allergie alimentari, e ciò in parte è dovuto alla genetica, che condiziona il funzionamento del sistema immunitario, ed in parte ad altri meccanismi genetici ed epigenetici non ancora del tutto conosciuti, che hanno un contributo altrettanto significativo.
Il sistema immunitario mantiene l'organismo in salute combattendo le infezioni ed altri pericoli, ma quando reagisce in modo eccessivo ad una sostanza contenuta in un alimento, identificandola come un pericolo ed innescando una risposta protettiva, si verifica una reazione allergica al cibo, o una intolleranza. I sintomi di una allergia alimentare sono più comuni nei neonati e nei bambini, anche se possono comparire a qualsiasi età; è addirittura possibile sviluppare un'allergia verso cibi mangiati per anni senza problemi. E' importante sottolineare che le predisposizioni genetiche non si manifestano sempre con una specifica allergia verso un dato alimento, in quanto è possibile che individui diversi sviluppino allergie o intolleranze verso alimenti diversi pur avendo le stesse varianti genetiche.
Conoscere la predisposizione genetica del tuo bambino verso le allergie alimentari ti aiuta a capire reazioni e sintomi insoliti che puoi aver notato con l'assunzione di determinati cibi, da discutere con il medico, e ad evitare cibi verso i quali il tuo bambino risulta avere una maggior suscettibilità genetica, evitando così che si siluppino allergie o intolleranze. 

Nella sezione 'allergie indoor' puoi scoprire se esiste una predisposizione genetica a soffrire di allergie causate da allergeni indoor, ossia allergeni presenti nell'ambiente domestico.  
Milioni di persone soffrono tutto l'anno di sintomi allergici causati da
allergeni indoor; sebbene siano molte le sostanze indoor, presenti nel nostro ambiente di vita domestico, in grado di scatenare sintomi allergici, gli allergeni più comuni che spesso causano questi sintomi sono gli acari della polvere, i peli di animali domestici, gli scarafaggi e le muffe.
A differenza delle allergie stagionali (come la febbre da fieno), le allergie indoor possono persistere indefinitamente se non correttamente diagnosticate. Grazie a questo report, puoi scoprire come la  genetica del tuo bambino può predisporlo a queste allergie e come proteggerlo dagli allergeni indoor.

Nella sezione 'allergie outdoor' puoi scoprire se esiste una predisposizione genetica a soffrire di allergie causate da allergeni outdoor, ossia allergeni presenti nell'ambiente esterno. La fonte più comune di allergeni nell'ambiente esterno è il polline; il polline degli alberi (comune in primavera), il polline dell'erba (comune in estate) e il polline dell'ambrosia (comune in estate e in autunno).
Esplora la sua predisposizione e protezione da questi comuni allergie all'aperto in questa sezione.

Nella sezione 'ipersensibilità ad agenti chimici' puoi scoprire se esiste una particolare suscettibilità genetica a soffrire gli effetti dell'esposizione ad alcuni agenti chimici. L'ipersensibilità ad agenti chimici può essere innescata da una serie di fattori: rifiuti tossici, sistemi di ventilazione, emissioni industriali, muffe, batteri, pesticidi, vernici, materie plastiche, protesi dentarie, apparecchi acustici, persino gioielli!
Nel corso di diversi anni di evoluzione, l'organismo umano ha sviluppato un sofisticato sistema enzimatico per eliminare gli agenti chimici esterni. Le varianti nei geni che codificano per enzimi chiave in questo processo possono interferire con i meccanismi di detossificazione, dando luogo a ipersensibilità. In questa sezione, puoi esplorare quali sono le sue predisposizioni genetiche per l'ipersensibilità al mercurio, al benzene ed al PCB, ed ottenere informazioni utili su come gestirle.

Nella sezione 'altre ipersensibilità' puoi scoprire se la sua genetica predispone a soffrire di ipersensibilità indotte da stimoli diversi da quelli che causano allergie e intolleranze da cibo, allergeni indoor o outdoor o ipersensibilità da agenti chimici. Esistono anche, infatti, ipersensibilità a stimoli fisici ed ambientali, fortemente influrenzate dalla genetica individuale.

allergie ed intolleranze al cibo

•predisposizione genetica per le allergie al cibo in genere  •allergia alle arachidi •allergia al latte
•allergia all'uovo  •intolleranza al glutine •intolleranza al lattosio

allergie indoor

•allergie alle muffe •allergie da animali domestici •allergie da scarafaggi •allergie da acari della polvere

allergie outdoor

•allergia da artemisia •allergia da erba •febbre da fieno •allergia da polline di betulla
•intolleranza all'istamina

sensibilità ad agenti chimici

•sensibilità al mercurio •sensibilità al benzene •sensibilità al PBC

altre ipersensibilità

inflenza virale gastrointestinale disturbo affettivo stagionale cinetosi misofonia
perdita dell'udito indotta dal rumore 

8
nutrizione e dieta

Un report estremamente dettagliato, in tre sezioni, per scoprire quale è l'alimentazione ideale del tuo bambino, per mantenerlo in forma ed in salute e dargli tutto ciò di cui ha bisogno per crescere.

Nella sezione 'dieta e metabolismo' puoi scoprire quali sono le caratteristiche del suo metabolismo, quali caratteristiche genetiche influenzano la tendenza a sviluppare determinate abitudini alimentari, e quale alimentazione è in realtà più adatta alla sua biologia unica.
E' ormai noto, infatti, che non esiste una dieta universale, adatta a tutti; i processi enzimatici ed il modo in cui l'organismo metabolizza carboidrati, grassi e proteine è unico per ciascuno di noi, ed è fortemente influenzato dalla genetica individuale. 

Nella sezione 'minerali' puoi scoprire come la sua genetica unica influisce sul metabolismo dei minerali, e se esiste una predisposizione genetica a sviluppare carenze di uno o più di essi. I minerali sono essenziali affinchè il nostro organismo possa svilupparsi, crescere e rimanere in salute, in quanto vengono utilizzati in molti processi essenziali come la sintesi degli ormoni, la trasmissione degli impulsi nervosi, il mantenimento di un normale battito cardiaco o la sintesi ed il mantenimento del tessuto osseo.  
Alcuni gruppi di persone, tra cui gli atleti professionisti, i vegetariani, i vegani, le donne in gravidanza o che allattano, gli anziani ed i bambini in crescita possono avere un maggior rischio di sviluppare squilibri nel metabolismo di alcuni minerali e, qualora presentino anche una predisposizione genetica sfavorevole, può essere raccomandabile monitorarne i livelli e l'assunzione ed eventualmente valutare l'utilizzo di integratori in modo altamente personalizzato.

Nella sezione 'vitamine' puoi ottenere informazioni importanti su come le sue varianti genetiche possono influenzare il modo in cui il suo corpo assorbe e metabolizza le vitamine, e scoprire se esiste una predisposizione genetica a sviluppare squilibri e carenze vitaminiche.
Le vitamine permettono all'organismo di crescere e svilupparsi, e svolgono ruoli importanti nelle funzioni corporee come il metabolismo, l'immunità e la digestione. Per il bambino, è essenziale avere livelli adeguati di vitamine. Grazie alle informazioni ottenute, potrai iniziare a fornirgli alimenti che apportino le quantità di vitamine adeguate e, eventualmente, valutare l'utilizzo di integratori in modo altamente personalizzato.


dieta e metabolismo


•predisposizione a sviluppare sovrappreso •difficoltà a perdere peso •tendenza ad avere un basso metabolismo basale •percezione del senso di sazietà •tendenza a mangiare tra i pasti •tendenza a consumare dolci •tendenza a preferire cibi dolci •sensibilità alla percezione dell’amaro •percezione del gusto grasso •tendenza all’eccessivo consumo di grassi •tendenza all’eccessivo consumo di carboidrati •tendenza ad assumere poche proteine •tendenza ad assumere poca frutta e verdura

•efficacia di una dieta povera in carboidrati • efficacia di una dieta povera in grassi •efficacia della dieta mediterranea •benefici dell’assunzione di grassi monoinsaturi •benefici dell’assunzione di grassi polinsaturi •sensibilità ai grassi insaturi trans •sensibilità ai grassi saturi


• metabolismo dell’amido •metabolismo e sensibilità alla caffeina


minerali

•sensibilità al sale •carenza di ferro •sovraccarico di ferro •fabbisogno di calcio •fabbisogno di magnesio •fabbisogno di fosforo •fabbisogno di zinco •fabbisogno di selenio •fabbisogno di rame •fabbisogno di glutatione •fabbisogno di coenzima Q10

vitamine


•fabbisogno di colina •fabbisogno di vitamina A (carotene) •fabbisogno di vitamina A (retinolo) •fabbisogno di vitamina B1 •fabbisogno di vitamina B2 •fabbisogno di vitamina B3 •fabbisogno di vitamina B5 •fabbisogno di vitamina B6 •fabbisogno di vitamina B7 •fabbisogno di vitamina B9 •fabbisogno di vitamina B12 •fabbisogno di vitamina C •fabbisogno di vitamina D

9
fitness e sport

Un report articolato in quattro sezioni, per scoprire le caratteristiche genetiche del tuo bambino correlate a sport e fitness, aiutarti a scegliere lo sport più adeguato o quello nel quale potrebbe eeccellere, ad ottenere il meglio dalla pratica di ogni attività fisica migliorando le sue prestazioni e raggiungendo migliori risultati, a qualunque livello.

Nella sezione 'profilo e potenziale atletico' puoi scoprire come le sue caratteristiche genetiche influiscono sulla sua forma fisica, quali esercizi e sport sono più adeguati (di potenza, di resistenza o entrambi), se esiste una predisposizione genetica che può permettergli di diventare un
atleta d'élite, quale è il suo potenziale nell'avere massa corporea magra e molto altro.

Nella sezione 'caratteristiche muscolari' puoi esplorare, in dettaglio, le basi genetiche delle caratteristiche dei suoi muscoli, come la potenza muscolare massimale, quanto
può aumentarla con l'esercizio, il suo rischio potenziale di incorrere in lesioni muscolari, crampi muscolari, indolenzimento muscolare dopo l'esercizio fisico ed altre caratteristiche muscolari influenzate dai suoi geni.

Nella sezione 'predisposizione a stress e lesioni correlate allo sport' puoi conoscere il suo rischio genetico di andare incontro ad infortuni correlati alla pratica dell'attività sportiva.
Infatti, mentre tutti ci rendiamo conto che l'esercizio fisico ha enormi benefici per la nostra salute, dobbiamo anche essere consapevoli del rischio individuale di lesioni che deriva dal praticare esercizi e/o attività in modo scorretto o inadeguato per la nostra particolare biologia. I nostri tendini e le nostre articolazioni sono strutturati in modo diverso da quelli di chiunque altro; in questa sezione puoi scoprire come la sua composizione genetica, unica, rende il tuo bambino più o meno vulnerabile al rischio di lesioni ai tendini e/o alle articolazioni ed ottere consigli personalizzati su quali esercizi, attività e routine di allenamneto intraprendere o evitare.

Nella sezione 'i benefici che la pratica di un'attività sportiva può avere' puoi ottenere informazioni su quali possano essere i benefici effettivi della pratica dell'esercizio fisico sulla sua biologia unica.
Avrai infatti notato che alcune persone rispondono ad una routine di allenamento aerobica diventando incredibilmente in forma, mentre altre che si allenano altrettanto duramente per mesi non sono più in forma di quando hanno inziato. Questo è dovuto, in gran parte, alla genetica individuale: quanto ognuno di noi beneficia della pratica dell'esercizio fisico dipende fortemente, infatti, da fattori genetici, e con le informazioni fornite sarai in grado di scegliere più consapevolmente le attività da far svolgere al tuo bambino e di determinare correttamente le aspettative. 


profilo e potenziale atletico


•predisposizione agli sport di resistenza (endurance) •predisposizione ad eccellere negli sport di resistenza •performance aerobica •predisposizione agli sport di potenza •potenziale di sviluppare massa magra •flessibilità articolare •avversione psicologica all'esercizio fisico 

caratteristiche muscolari

velocità di riparazione del muscolo tendenza a sviluppare crampi muscolari tendenza a sviluppare indolenzimento muscolare il tuo potenziale di forza muscolare tendenza alla perdita di forza muscolare il tuo potenziale prestazione muscolatura scheletrica risposta muscolare all'allenamento di resistenza rischio di sviluppare danni muscolari

predisposizione a stress e lesioni correlate allo sport

•tendinopatia di Achille •rottura del legamento crociato anteriore •fratture ossee da stress •rischio di lesioni alle articolazioni •rischio complessivo di lesioni a tendini e legamenti

i benefici che la pratica di un'attività sportiva può avere per il tuo bambino

benefici complessivi •massimo consumo di ossigeno riduzione del colesterolo funzionalità cardiaca riduzione della frequenza cardiaca riduzione della pressione arteriosa

10
pelle, aging e cosmetica

In questo report puoi scoprire tutte le caratteristiche della sua pelle, imparare a prendertene cura fin da subito ed a mantenerla in salute, contrastando gli effetti dell'invecchiamento.   

Nella sezione 'profilo della pelle' puoi avere una visione complesiva di come la sua genetica influenza la struttura e la biologia della sua pelle. Infatti, sebbene l'ambiente, la dieta, lo stress, l'età e gli ormoni contribuiscono a determinare la salute e l'aspetto della pelle, anche la genetica gioca un ruolo estremamente importante. Ad esempio, alcune varianti genetiche sono importanti per determinare se la pelle è intrinsecamente secca, incline ad acne, rosacea o smagliature, mentre varianti genetiche in alcuni enzimi chiave possono influire sulla capacità antiossidante della pelle o  sull'infiammazione.
Oltre a compredere le caratteristiche della sua pelle, in questa sezione puoi comprendere le differenze tra diverse  routine di skin care ed imparare come scegliere i migliori prodotti per la cura della pelle del tuo bambino, sulla base delle sue esigenze specifiche.

Nella sezione 'pelle e invecchiamento' puoi esplorare come la sua genetica influenza il processo di invecchiamento della pelle, e quali azioni puoi intraprendere. 
La pelle cambia con l'età; l'invecchiamento cutaneo (e l'invecchiamento in generale) è un processo complesso nel quale entrano in gioco sia fattori genetici che ambientali, che inizia fin dalla più tenera età. Secondo diversi studi, il 60% del nostro invecchiamento dipende dai geni, mentre è determinato solo per il 40% dall'ambiente. Per questo alcune persone invecchiano molto meglio di altre; la loro pelle non cambia significativamente nel corso dei decenni, mentre altre persone sviluppano rughe sin dalla gioventù. Allo stesso modo, le palpebre cadenti possono  diventare una preoccupazione importante in alcuni adulti di mezza età, mentre altre persone non sperimentano questo cambiamento neppure da anziani. In questa sezione del report puoi scoprire come permettere al tuo bambino di restare giovane il più a lungo possibile.

Nella sezione 'pelle e ambiente' puoi esplorare come la sua genetica influenza la sensibilità della pelle ai fattori ambientali, ed utilizzare questa conoscenza per agire in modo proattivo.
In aggiunta all'impatto diretto che la genetica ha sulla pelle, infatti, le varianti genetiche individuali condizionano anche come la pelle risponde agli stimoli ambientali. Infatti, se è vero che molti problemi della pelle sono causati da sostanze irritanti e sostanze chimiche (come gli scarichi delle automobili, gli allergeni e gli inquinanti industriali), è altrettanto vero che alcune varianti nei geni giocano un ruolo chiave nella protezione della pelle, nella funzione di barriera e nella detossificazione, ossia nei meccanismi che la nostra pelle utilizza per difendersi dagli insulti ambientali.

Nella sezione 'pelle e sole' puoi ottenere informazioni su come la sua genetica 
condiziona il modo in cui la pelle del tuo bambino reagisce all'esposizione al sole, e scoprire le misure che puoi adottare, fin da subito, per evitare danni.  Sebbene la luce solare sia vitale, infatti, la luce ultravioletta (una componente della radiazione solare) è dannosa e può invecchiare più velocemente la pelle non adeguatamente protetta, oltre a causare diverse patologie, anche gravi. 
Gli esseri umani differiscono tra loro di oltre 1.000 volte nella sensibilità individuale agli effetti delle radiazioni ultraviolette, e ciò è in gran parte determinato dalla genetica individuale. Scoprire la genetica del tuo bambino rispetto all'esposizione al sole, ed agire conseguentemente, è fondamentale.  

profilo della pelle

•smagliature •cellulite •secchezza cutanea •acne rosacea •capacità antiossidante cutanea
•sensibilità all'infiammazione cutanea 
 

pelle e invecchiamento

degradazione del collageneglicazione cutaneatendenza all'aspetto giovanile palpebre cascanti

pelle e ambiente

•capacità di difesa da inquinanti ambientali •capacità di detossificazione cutanea •sensibilità dermica •ipersensibilità da contatto •alterazione della funzione di barriera

pelle e sole

•sensibilità globale al sole •fotoinvecchiamento •macchie pigmentate facciali •capacità di abbronzatura

11
personalità e abilità intellettive

In questo report puoi scoprire come la genetica del tuo bambino lo predispone a rapportarsi con gli altri, a sviluppare abilità ed apprendimento, ad essere chi è, con la sua personalità unica. Puoi capire le basi genetiche di alcuni suoi comportamenti, scelte, abitudini, aiutarlo a valorizzare i suoi punti di forza ed avere solide basi conoscitive per seguirlo ed aiutarlo nel suo processo di crescita, apprendimento e sviluppo caratteriale.   
 
Nella sezione 'caratteristiche interpersonali' puoi esplorare come la sua composizione genetica può influenzare il modo in cui il tuo bambino tende ad interagire con le altre persone. Il modo in cui interagiamo con gli altri (la "personalità sociale") dipende dalla genetica individuale, dall'educazione ricevuta nella prima infanzia e dalle esperienze vissute. Caratteristiche come la piacevolezza, il potenziale di leadership, l'empatia e molti altri tratti caratteriali sono influenzati dalla genetica del tuo bambino e potenziati o repressi dall'ambiente sociale e familiare. Conoscere la sua genetica è essenziale per aiutarlo ad esprimere il suo potenziale.

Nella sezione 'profilo della personalità' puoi scoprire le basi genetiche di quella che viene definita "personalità" del tuo bambino; sebbene l'ambiente in cui cresciamo e le esperienze che viviamo, soprattutto nei primi anni di vita, condizionano molto la nostra personalità, molti aspetti del primo sviluppo neurale sono infatti fortemente influenzati dalla genetica. Questo è evidente considerando, ad esempio, che i fratelli, pur crescendo nello stesso ambiente o in ambienti simili, sviluppano comunque personalità differenti, ed in effetti centinaia di studi scientifici hanno esaminato in che modo la genetica individuale può influenzare i tratti della personalità. Potrai quindi scoprire, ad esempio, se il tuo bambino ha una personalità che lo porta a combattere o, invece, a preoccuparsi, la sua predisposizione all'impulsività, se è maggiormente incline alle dipendenze, se tende ad essere una persona mattiniera o notturna, e molto altro. Conoscendo la sua genetica,potrai aiutarlo, guidarlo e supportarlo.

Nella sezione 'abilità intellettive e di apprendimento' puoi scoprire quali predisposizioni genetiche il tuo bambino potrebbe avere in relazione alle sue capacità di apprendimento ed intellettive, ed esplorare le modalità per sviluppare alcuni dei suoi potenziali punti di forza.
Lo sviluppo neurale del tuo bambino ha infatti un grande impatto sul modo in cui impara e ragiona, e gran parte dell'architettura neurale con cui nell'infanzia inizia ad apprendere è influenzata dalla sua genetica. Man mano che il tuo bambino interagisce con la famiglia e con il sistema educativo, alcuni tratti vengono esaltati mentre altri potrebbero risultare sfavoriti.

caratteristiche interpersonali

•socialità  •estroversione •potenzialità ad essere leader •empatia •potenzialità ad essere socialmente piacevole ed attraente


profilo della personalità

•ottimismo •impulsività •risposta alla rabbia •propensione a combattere •propensione a preoccuparsi •spirito avventuroso •personalità mattiniera •propensione alle dipendenze

abilità intellettive e di apprendimento

•prestazioni mnemoniche •creatività •capacità di apprendere dall'esperienza •attitudine per la matematica •attitudine per la lettura •attitudine per la musica •creatività musicale 

12
origini ed ancestry

Scopri la sua etnia e quella della famiglia,dove vivevano gli antenati del tuo bambino, trova i parenti che non conosci e connettiti con loro!

Identifichiamo corrispondenze di parentela in tutti i siti di test del DNA tra cui LivingDNA, Ancestry, 23andMe, MyHeritage, FamilyTreeDNA e molti altri. Inoltre, identifichiamo corrispondenze in tutti i database di genealogia genetica incluso GEDmatch.

classifichiamo i profili del DNA in 25 regioni geografiche che comprendono complessivamente 97 gruppi etnici e siamo in grado di trovare parenti di varia correlazione stimata


bimbogenome™ è un servizio di

 innovagenome S.r.l.
società con unico socio

P.IVA e C.F.: 04179840980
REA: BS 594677
PEC: innovagenome@pec.it

società sottoposta a direzione e coordinamento da parte di
nico innovagroup S.r.l. società con unico socio
start-up costituita a norma dell'art. 4 comma 10 bis D.L. 24 gennaio 2015, n. 3
iscritta nell'apposita sezione speciale in qualita' di start-up innovativa 

© Copyright 2020-2021 Tutti i diritti sono riservati Data ultima modifica: 05/05/2021 
Privacy Policy      Cookie Policy


Le informazioni contenute nel presente sito e nei siti correlati sono volte a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico paziente.
Nessuna delle informazioni riportate ha lo scopo di aiutare nella diagnosi di patologie e/o di indicare possibili terapie.

Se pensate di essere malati, consultate un medico.

Nota: bimbogenome™  è  un servizio per il sequenziamento, la digitalizzazione, la conservazione in forma digitale dell'intero genoma o dell'intero esoma, nonchè per  l'analisi bioinfomatica dei dati ottenuti dal sequenziamento e per l'interpretazione delle varianti geniche rilevate nell'intero genoma o nell'intero esoma a mezzo software ed algoritmi di intelligenza artificiale (AI).  
Il report fornito deve sempre essere interpretato con l'aiuto di un medico prima di prendere qualunque decisione di carattere medico o clinico. 

Built with Mobirise